Data inserimento 12 Gennaio 2005

L’ECM resta obbligatoria anche per i professionisti (?!?)

19 Novembre 2005
Dal sito ufficiale ECM del Ministero:
http://www.ecm-online.net/folder/news10Gen200594407.shtml
Dopo la sentenza del Tar del Lazio alcune associazioni di categoria hanno sostenuto la non obbligatoriet� della formazione Ecm per i liberi professionisti della sanit�. Di diverso parere � la Commissione nazionale per l�Ecm secondo cui le considerazioni svolte dal Tar nella sentenza n. 14062/2004 del 18 novembre 2004 che ha rigettato il ricorso proposto dalla Fimmg avverso il decreto del Ministro della salute 31 maggio 2004 non inficiano l�obbligatoriet� del Programma Ecm per i liberi professionisti.
Infatti per la Commissione �il Tar Lazio non ha affrontato il problema dell�obbligatoriet� o meno dell�Ecm per i liberi professionisti, ma si � limitato a svolgere, nelle premesse, alcune considerazioni sugli articoli 16-bis e 16-ter del decreto legislativo 502/92, e successive modificazioni, al fine di chiarire per sommi capi il quadro fattuale e normativo di riferimento del Dm impugnato�. Si osserva altres� che la interpretazione data alle richiamate disposizioni non � posta dal Tar a fondamento della decisione di rigetto del ricorso, che la soluzione di detta questione era del tutto ininfluente ai fini della decisione assunta e che l�obbligatoriet� del programma Ecm per i liberi professionisti non era oggetto di impugnativa da parte della Fimmg, che rappresenta i medici di famiglia legati da un rapporto convenzionale con il Ssn.
Pertanto, continua la Commissione �le riflessioni sulla non obbligatoriet� dell�Ecm per i liberi professionisti, svolte dal Tar nelle premesse della sentenza, non sono condivisibili n� sembrano fondate�. Ci� premesso, si ritiene opportuno ribadire che il programma Ecm � obbligatorio per tutti i professionisti della salute; gli articoli 16-bis e 16-ter del decreto legislativo 502 prevedono, in generale, l�obbligo formativo per tutti gli �operatori sanitari�. �In conclusione – rileva la Commissione nazionale – , il Programma Ecm deve ritenersi obbligatorio per tutti gli operatori sanitari dipendenti, convenzionati o liberi professionisti.
10 Gen 2005
Dr. Giuseppe Fiorentino