Data inserimento 28 Novembre 2013

Resoconto del Corso di Biomeccanica di Napoli (22 novembre 2013)

Tecniche a confronto

Il 22 novembre scorso
si è svolto a Napoli il Corso Base di Biomeccanica e Tecnica dell’Arco
Segmentato. Il corso, che ha raddoppiato il successo del primo svoltosi a Roma
a giugno scorso, ha incluso nel suo
programma sia una parte teorica che pratica. Gli studenti sono stati ospitati
presso un aula della facoltà di Odontoiatrica dell’Università Federico II.

Il corso si è aperto
con due lezioni introduttive ai principi di Biomeccanica e sulle 6 Geometrie di
Burstone tenute dal Prof. Martina (socio onorario) e dal Dott. Giuseppe
Fiorentino (socio storico della SIBOS nonché ex-Presidente della Società!).

Successivamente
il corso è entrato nel vivo della tecnica segmentata con parti teoriche e
pratiche sulla barra palatina, le leve e le T-loop. I dottori Roberto Uomo,
Pietro Vecchione e Giorgio Iodice hanno dettagliatamente spiegato i casi
presentati e hanno seguito gli studenti passo per passo nella realizzazione dei
dispositivi. Ad ogni partecipante è stato fornito per le esercitazioni un
typodont appositamente realizzato e i fili di acciaio e TMA. Ciascuno si è
potuto così cimentare con l’aiuto dei tutor nella realizzazione e attivazione
di barre palatine, leve e T-loop.

Giulia Vallogini