Data inserimento 30 Luglio 2017

Newsletter SIBOS luglio 2017

Cari Soci,

 

il direttivo SIBOS, nell’ultima decade di luglio, ha ultimato i dettagli per gli impegni culturali del secondo semestre 2017.

Il 22 settembre la SIBOS sarà attiva a Firenze dove, grazie all’ospitalità dell’Università ed alla collaborazione offerta dal Prof. Lorenzo Franchi, terrà il Corso base teorico-pratico di avvio all’approccio segmentato (http://www.sibos.it/leggi.asp?id_notizia=214). Il programma prevede non solo una parte introduttiva alla tecnica ma, con i “Tip and Tricks sull’uso della barra palatale”, strizza l’occhio anche al tema del Congresso del 25 novembre sulla terapia ortodontica invisibile. Il Corso è gratuito per i nostri soci in regola con la quota associativa del 2017 (http://www.sibos.it/registrazione.asp) e per iscriversi basta inviare richiesta per mail a segreteria@sibos.it

Suggerisco, a chi diventerà socio in questa occasione, di inviare in allegato anche copia del bonifico, per accelerare sia i tempi di iscrizione sia l’adesione gratuita al Corso di settembre.

Lo scopo dei Corsi base è introdurre i partecipanti alla metodica dell’approccio segmentato, che prevede differenti dispositivi, validati da un’attenta analisi biomeccanica, consentendo, quindi, per ciascun paziente la terapia individualizzata.

La giornata precongressuale del 24 novembre e il Congresso del 25 novembre saranno ricchissimi di argomenti presentati da relatori di rilievo internazionale a cui è stato chiesto di mostrare gli aspetti tecnici e biomeccanici che rendono uniche le loro terapie.

A tal proposito il Corso precongressuale sarà tenuto da Benedict Wilmes che affronterà la risoluzione di problematiche complesse in ortodonzia grazie all’uso dell’ancoraggio scheletrico. Il Prof B. Wilmes è tra gli ideatori del Sistema Benefit, una combinazione di miniviti con abutment intercambiabili e personalizzabili ad ogni situazione clinica, che consente la realizzazione di meccaniche accurate, prevedibili e di facile applicazione, grazie anche alla collaborazione di laboratori specializzati (http://afanasieva.com/files/statii/6_PSM_Benefit-Handouts.pdf).

Questo darà la possibilità al partecipante di formarsi su tematichespecifiche utili sia nell’approccio vestibolare che linguale, per potersicimentare anche nei casi complessi, riducendo al minimo la collaborazione attiva del paziente.

Il Congresso (http://www.sibos.it/leggi.asp?id_notizia=215), invece, affronterà in modo più diretto le problematiche specifiche delle terapie invisibili. I relatori sono stati invitati a presentare dal punto di vista biomeccanico le terapie affrontate con i dispositivi più in uso oggi. Il programma è molto ricco e di grande attualità.

Come già anticipato, il Congresso sarà gratuito per i soci SIBOS in regola con l’iscrizione 2017, mentre la partecipazione al Corso precongressuale è prevista solo per i soli soci che verseranno una quota aggiuntiva di € 100,00 (cento euro), mediante bonifico bancario allo stesso IBAN utilizzato per l’iscrizione alla Società, specificando il nome del partecipante e la motivazione del versamento (Corso precongressuale di B Wilmes).

Il tutto è organizzato nella splendida cornice pre natalizia di Salerno Luci di Artista (http://www.livesalerno.com/it/salerno-incantata-luci-d-artista http://www.lucidartistasalerno.com/). Una manifestazione unica che si ripete da anni e che ha avuto riconoscimenti internazionali. Negli anni passati i numeri sono stati di circa 860 mila visitatori distribuiti nel periodo tra inizio novembre e metà gennaio, con un sold out anticipato di tutte le strutture capaci di ospitare in città. Per questo motivo il Direttivo SIBOS vi suggerisce di iscrivervi prima possibile, prenotando con larghissimo anticipo l’alloggio. Per chi lo desiderasse esiste l’opportunità, fino ad esaurimento disponibilità, di approfittare della convenzione stipulata con il Grand Hotel Salerno, sede del Congresso e del Corso precongressuale, situato nei pressi della stazione ferroviaria di Salerno.

La SIBOS è una società scientifica che cerca di adattarsi alle necessità dei tempi che cambiano e, per questo motivo, in occasione di questo incontro ci sarà l’assemblea in cui verranno presentate i programmi futuri e le modifiche di statuto di cui si discute da tempo.

Colgo l’occasione per augurare a tutti i soci SIBOS buone ferie.

Vi aspetto numerosi

Marino Musilli